TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
26/05/2011
Sfida in mountain bike tra Biella e il Sacro Monte

Doppio appuntamento lo scorso weekend per le mountain bike. Il Master Sport e Sports e il Trofeo Bcc legato alla nostra banca hanno fatto tappa sabato 14 maggio sulle colline biellesi, a Ronco Biellese per la precisione, e domenica 15 maggio a Daverio, ai piedi del Sacro Monte di Varese, per due gare entusiasmanti. Complessivamente più di 300 amatori si sono sfidati tra i boschi e i tratti di sterrato, confermando, ancora una volta, il successo dell'iniziativa organizzata da un gruppo di appassionati e che la nostra Bcc ha voluto sostenere.
A Ronco Biellese, l'undicesima tappa del master ha richiamato quasi 150 ciclisti tra i quali molti giovanissimi, segno che la mountain bike è uno sport capace di attrarre anche le nuove generazioni. Tra i boschi del Biellese, ci sono state molte conferme e alcuni nomi nuovi. Giorgio Rusca, tra gli Junior ha infatti colto l'ennesima vittoria ai danni di Riccardo Ornaghi e Matteo Vallinero. Meritata la ribalta per il Senior Luca Finotti che è stato il miglior atleta in gara con il tempo di un'ora 9 minuti e 22 secondi. Suo il primo posto davanti a Moris Grandi e Luca Casotto. Agostino Carfora dei Veterani ha dominato la sua categoria, così come Luca Camarella e Armando Campesato (Super B). Nei Gentleman, Roberto Gallone ha vinto davanti a Flavio Fumagalli e Licio Gelli. Tra i Primavera e la neonata categoria Cuccuoli, Aurora Nani, in maglia tricolore, e Gloria Manzoni hanno la meglio tra le ragazze, mentre tra i maschietti Gabriel Miazza e Alberto Barengo. Nei Debuttanti, si è rivisto il duello tra Mirko Ruggirello e Giacomo Cavalieri, con la vittoria di quest'ultimo. Ancora Simona Etossi nella categoria rosa, mentre Monica Grendene ha battuto Clara Perletti.
La carovana del master si è spostata il giorno dopo in provincia di Varese. A Daverio, prima del via, è stato ricordato Pietro Bianchi, uno straordinario personaggio che per quasi 30 anni ha guidato l'Udace Varesina guadagnandosi l'appellativo di "presidentissimo". La gara è stata particolarmente accesa evidenziando da una parte le conosciute individualità, dall'altra le "seconde linee". Tra gli Junior, infatti, David Moalli è riuscito nella non facile impresa di battere Mamo Pagani e Diego Salmoiraghi. Massimo Zanetti al fotofinish ha vinto su Stefano Cavallin. Tra i Super B invece la conferma di Ambrogio Temporiti. Quindi gli altri vincitori di categoria: Roberto Gallone (Gentleman), Lucio Pirozzini (Super A), Simona Etossi e Sabrina Bellatti tra le donne, Mirko Ruggirello (Debuttanti), Manuel Ballini, Luca Bergamelli (Primavera), Luca Camarella (Cadetti) e Marco Colombo (Senior). In attesa delle prove nazionali in programma alla fine di giugno, il master Sport e Spotrs e il trofeo Bcc danno appuntamento domenica 22 maggio a Vignate (in provincia di Milano).