TAB SOCI LATERALE
facebook_lan
twitter_lan
youtube_lan
Newsletter_icon
blog_icon_BG
 
titolo

News

 
News
04/04/2011
Festa dello sport in mountain bike

Un percorso tanto selettivo quanto spettacolare ha portato i colori della nostra Bcc fino a Castelletto Ticino. Si è svolta domenica 3 aprile, nella cittadina in provincia di Novara, la quinta prova del master Sport e Sports di mountain bike e trofeo Bcc di seconda serie. In 236 si sono presentati per una tappa di grande suggestione sulle rive piemontesi del Ticino; un vero e proprio esercito di amanti delle mbt che ha stupito anche l'assessore di Castelletto Vito Di Luca.
I primi a partire sono stati i Gentleman, una categoria che ha visto il trionfo di Massimo Berlusconi, vincitore in un'ora 11 minuti e 18 secondi, accompagnato sul podio da Roberto Gallone e Attilio Bedogni. Luca Camarella, Cadetto leader di categoria, ha dimostrato una supremazia schiacciante infliggendo quattro minuti ai diretti inseguitori: Vasile Morari e Alessandro Fumagalli. Ancora un primo posto per Giorgio Rusca, categoria Junior, che ha preceduto al traguardo Andrea Cotella e Alessandro Giordano. Tra i Senior, si è distinto Jacopo Bottarini, vincitore anche a Castelletto su Paolo Montini e Mirko Rey. Ma la vera sorpresa della prova è arrivata dai Veterani dove Agostino Carfora si è imposto su Franco Franzoso e Domenico Agostinone.
Nei Super B c'è stata la conferma di Alessandro Lazzaroni che, davanti ad Aldo Celmi e Santo Brumana, ha chiuso ancora una volta una prova eccezionale. Sull'altro versante, quello dei Super A, Lucio Pirozzini non ha sbagliato nulla, lasciandosi alle spalle Dario Benini e Aldo Allegranza. Nell'emisfero rosa, quello "A", Silvia Barbero ha vinto la gara su Simona Bona e Stefania Trezzi, mentre nella categoria "B", è stata Sabrina Bellatti a fare il miglior tempo davanti a Monica Grendene e a Clara Perletti. Per i Debuttanti, la vittoria è stata assegnata a Giacomo Cavalieri che ha anticipato di un solo minuto Mirko Rugginello.
«Più che una gara, è stata una grande festa dello sport la tappa di Castelletto», ha commentato il regista del Master, Carmine Catizzone, dando l'appuntamento alla prossima sfida, quella di Borgosesia domenica 10 aprile.