TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
10/02/2011
Con Carlo Gaio se ne va un pezzo della storia della Bcc

Classe 1924, socio dell'allora Cassa Rurale di Busto Garolfo dal 9 maggio 1952: con la scomparsa di Carlo Gaio se ne va un pezzo importante nella storia della banca. Gaio, infatti, era il socio con la maggiore anzianità nella compagine sociale della Bcc. Carlo Gaio, impiegato della Franco Tosi di Legnano, è stato membro del Cda dal 1967 al 1978; dal 1979 al 1984 ha ricoperto la carica di vicepresidente; dal 1985 al 1988 è stato ancora componente del Cda. Proprio a Carlo Gaio, la Bcc aveva affidato una relazione, in qualità di memoria storica dell'istituto nel convegno "Una banca locale per l'Altomilanese e il Varesotto" nell'ambito dei festeggiamenti del 110° di fondazione tenuti nel 2007. Per il presidente Roberto Scazzosi Gaio è stato «un esempio di attaccamento alla missione del Credito Cooperativo».