TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
17/10/2013
La grande musica per dare Speranza
Teatro Sociale Busto ArsizioGrande musica per la Speranza, con la S maiuscola, quella dell’omonima cooperativa sociale di Busto Arsizio martedì 22 ottobre al Teatro Sociale.  Alle 21, sul palco l’Orchestra Verdi Barocca diretta dal maestro Ruben Jais e Gianfranco Ricci come violino solista eseguirà il terzo concerto brandeburghese di Bach e le Quattro Stagioni di Vivaldi. Il concerto, il cui ricavato sarà devoluto ai progetti della cooperativa Speranza, vede la Bcc fra i sostenitori. Creata nel 1990, la cooperativa con sede a Busto Arsizio ha come finalità l’impiego di persone con difficoltà di inserimento lavorativo. «Siccome il quadro economico è molto mutato da allora –spiega il presidente della coop Antonio Tellarini– e sono diminuiti i tipi di commesse per cui abbiamo cominciato a lavorare –agende e rubriche in primis–, dobbiamo attrezzarci con altri strumenti per soddisfare nuove necessità». Se reggere agli effetti della crisi, infatti, è complesso per tutte le aziende, le stesse difficoltà non può non avvertire una realtà che dipende dalle loro commesse. «Come banca del territorio abbiamo dato in questi anni di crisi il nostro sostegno all’economia locale –commenta il presidente della Bcc Roberto Scazzosi–; ci sentiamo quindi particolarmente vicini all’attività di chi, come la cooperativa Speranza, si occupa dei problemi di persone con difficoltà di inserimento lavorativo». Il costo del biglietto di ingresso è di 20 euro. Informazioni e prevendita presso la sede della cooperativa Speranza, via Palestro 16 Busto Arsizio tel. 0331/323440 mail, mail: coop.speranza@libero.it