TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
22/10/2018
Nuovo campo da calcio di Canegrate, una festa per i bambini

Inaugurato sabato 20 ottobre il moderno impianto realizzato grazie all’intervento della nostra Bcc. Al taglio del nastro l’ex Milan Pierino Prati

È un centro sportivo dedicato ai bambini la nuova struttura che è stata inaugurata a Canegrate sabato 20 ottobre. Al termine di tre intensi mesi di lavoro, il Calcio Canegrate si è dotato di un complesso di prim’ordine con un campo a 11 in erba sintetica e tre campi a 5 in erba naturale. Un intervento che è stato possibile grazie alla tenacia della società sportiva canegratese, al Comune e alla nostra Bcc che ha individuato la soluzione più adeguata per sostenere economicamente l’intervento. A tagliare il nastro, accanto al consigliere della nostra banca Vittorio Pinciroli e al responsabile della filiale di San Giorgio su Legnano Alessandro Busti, l’ex stella del Milan Pierino “la peste” Prati, attaccante dei rossoneri e della Nazionale con 102 goal all’attivo in carriera.

«La soddisfazione più grande è vedere tutti questi bambini che si apprestato a giocare sul nuovo campo», ha detto Pinciroli. «La nostra Bcc non si è sottratta a al proprio compito di sostegno al territorio e di sostegno allo sport, in particolare dei più piccoli. Ci siamo posti al fianco del Calcio Canegrate in modo proattivo per trovare la soluzione più corretta per dare ai giovani una nuova struttura».

Il sindaco di Canegrate, Roberto Colombo, ha riconosciuto l’impegno e la costanza della società sportiva nel voler questa struttura. «Il Comune ha avuto sì un ruolo importante, ma diciamo pure secondario: va riconosciuto l’impegno della società Calcio Canegrate, che si è spesa e ha rischiato in prima persona per dotare il centro sportivo di questo campo. Le amministrazioni e le aziende pubbliche hanno sì, quindi, un ruolo fondamentale per la realizzazione delle opere, ma importante è anche il ruolo dei cittadini. Spero che su questo nuovo campo crescano non solo dei campioni, ma grandi uomini, perché di questo abbiamo bisogno». E ha aggiunto l’assessore allo sport Matteo Modica: «Questo impianto è un grande passo avanti per Canegrate, per lo sport e per tutti i nostri bambini». E proprio ai bambini il presidente del Canegrate Calcio, Vincenzo Colombo, ha voluto dedicare il campo perché, ha ricordato, «senza di loro un centro sportivo è morto».

Oltre al nuovo campo da calcio in erba sintetica dotato di illuminazione, sono stati eseguiti importanti interventi al manto erboso degli altri terreni di gioco e il completamento del pozzo d’acqua di prima falda per l’innaffiamento delle aree a verde e sportive del centro realizzato da CAP Holding.

Presenti alla grande festa di inaugurazione anche il presidente di Cap Holding Alessandro Russo, don Andrea Citterio che ha benedetto la struttura, l’assessore alla Cultura Pinuccia Auteri, l’assessore al Sociale Franca Meraviglia, l’assessore ai Lavori pubblici Davide Spirito, il sindaco di San Giorgio su Legnano Walter Cecchin, l’assessore allo sport sangiorgese Claudio Ruggeri e l’assessore allo sport di San Vittore Olona Paolo Salmoiraghi, segno che il n uovo impianto di via Terni è a Canegrate, ma è un punto di riferimento per tutto il territorio.

canegrate_camposintetico_2018