TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
News
17/04/2019
Torneo Giovani Leggende e Memorial Garbosi: la nostra Bcc c’è

Dal 18 al 22 aprile Varese diventa la capitale del basket giovanile con due trofei internazionali. Attese 18.000 persone

Più di 120 squadre coinvolte provenienti da circa 40 città differenti, con 13 formazioni straniere per un totale che supera abbondantemente i 1.200 atleti con quasi 18.000 persone coinvolte. Sono i numeri - impressionanti - della trentesima edizione del Torneo Giovani Leggende e del Memorial Enrico Garbosi numero 40 che trasformeranno Varese nella capitale assoluta del basket giovanile. E con loro da quest’anno c’è anche la nostra Bcc. La nostra banca ha infatti deciso di mettersi al fianco di due manifestazioni storiche e che si sono ritagliate uno spazio di primordine nel panorama mondiale. «È un onore poter sostenere queste iniziative non solamente per ciò che rappresentano per il territorio e per la provincia di Varese, ma anche per il fatto che sono due tornei che mettono al centro i giovani secondo quello spirito di sana competizione e di amicizia che li ha sempre contraddistinti», ha detto il vicepresidente della nostra Bcc, Diego Trogher, a margine della conferenza stampa di presentazione che si è svolta martedì 16 aprile al centro congressi Ville Ponti di Varese.

Il Giovani Leggende e il Garbosi sono trofei che vantano nella loro storia dei giovanissimi talenti come Danilo Gallinari e James LeBron, ma si sono caratterizzati soprattutto perché hanno fatto divertire e conoscere molti ragazzi adempiendo allo scopo principale voluto 40 anni fa dall’organizzatore Paolo Vittori: «Basket e divertimento prima di ogni cosa», ha ribadito in conferenza stampa il neo cavaliere della Repubblica. «I due tornei coinvolgeranno più di 18.000 persone. Ringrazio tutte le società coinvolte che ci concedono gli impianti, gli sponsor, gli arbitri, i giornalisti, i comuni ospitanti, la Camera di Commercio e tutti i miei collaboratori oltre che, naturalmente, Miriam Garbosi. Siamo di fronte al trionfo della gioventù e della simpatia e i ragazzi si porteranno a casa anche quest’anno, come sempre per altro, una marea di ricordi. La nostra è una competizione sportiva, ma soprattutto è un trionfo della gioventù sorridente e sportiva».

Il Trofeo Garbosi scatterà venerdì 19 aprile e vedrà protagoniste più di 100 squadre Under 12, Under 13 e Under 14 dall’Italia e dal mondo che si sfideranno per arrivare a giocarsi le finali di domenica e lunedì. Inizieranno gli Under 12 con la finale a Gallarate (via Sottocosta) di domenica pomeriggio (alle 17.30), mentre l’atto finale degli Under 13 e degli Under 14 sarà lunedì di Pasquetta all’Enerxenia Arena di Varese rispettivamente alle ore 9 e alle ore 10.45.

Il Trofeo Giovani Leggende, invece, parte giovedì 18 aprile e vede al via 20 squadre di Under 16 (un girone in più rispetto all’anno scorso) tra le quali non mancano le realtà internazionali: il Team Ohio campione in carica, i canadesi dei Kings Court Elite Toronto, due formazioni tedesche (Ludwigsbug e Urspring), i finlandesi di Helsinki e i croati di Rijeka. Come sempre, i ragazzi stranieri saranno ospitati dalle famiglie, ma questo, come ha ammesso Gianni Chiapparo, a sua volta anima dei tornei, «diventa sempre più difficile perché ogni anno che passa abbiamo più paura del diverso. Le due manifestazioni sportive, invece, sono dei ponti gettati sul mondo e sulle nuove generazioni che sono il futuro e spetta a noi adulti il compito di educarli alla fiducia». Tutte le compagini iscritte giocheranno nei palazzetti di Malnate, società organizzatrice, Lonate Pozzolo, Induno Olona, Gazzada Schianno, Vedano Olona e al Campus di Varese. La finalissima è prevista per lunedì 22 aprile a Malnate.

trogher trofeo garbosi 2019

trogher trofeo garbosi 2019