TAB SOCI LATERALE
Facebook
Twitter
Youtube
Newsletter
Linkiesta
Area Riservata
 
titolo

News

 
Comunicati CCR
29/01/2020
Domenica 1 marzo: Varese e la Tosca di Puccini

Il CCR presenta una doppia occasione per visitare la Città giardino: scoprire il suo centro storico e assistere all’opera pucciniana

Varese merita una visita per almeno due motivi: innanzitutto la bellezza del suo centro storico con i palazzi e i giardini; non certo secondo, l’opera lirica. Il Circolo Culturale e Ricreativo della nostra Bcc propone per domenica 1 marzo un pomeriggio per andare alla scoperta della “città giardino”. È infatti prevista una visita guidata del centro storico cittadino che si snoda lungo corso Matteotti. A poca distanza ci sono i più importanti monumenti religiosi: la basilica di San Vittore con il suo splendido campanile del Bernascone  e il battistero di San Giovanni. La chiesa, di origine Trecentesca, è stata oggetto di tre grossi interventi: dapprima il profondo presbiterio realizzato nella prima metà del XVI secolo; poi l'aula a tre navate, che sostituì la precedente chiesa coronata dallo splendido tiburio opera di Giuseppe Bernasconi, edificata tra il 1589 ed il 1625; infine, la neoclassica facciata costruita tra il 1788 e il 1791 su disegno di Leopoldo Pollack. Ci sarà anche l’occasione di ammirare la piazzetta del Podestà e il Broletto. Tappa obbligata per chi visita Varese è Palazzo Estense - oggi sede del Comune - con i suoi meravigliosi giardini. Costruito nella seconda metà del XVIII secolo quale dimora di Francesco III d’Este, Duca di Modena e Governatore della Lombardia, il Palazzo fu progettato dall’architetto Giuseppe Antonio Bianchi e presenta nelle sale interne le decorazioni con stucchi realizzati ad arte, ma soprattutto il bellissimo Salone d’onore. Il giardino, che si unisce a quello di Villa Mirabello e che viene indicato come tra i più belli della Lombardia, è animato da viali, aiuole e da una grande vasca circolare.

A conclusione della visita, il programma prevede lo spettacolo della Tosca di Giacomo Puccini proposta al teatro di Varese Openjobmetis. Si tratta di una produzione varesina (Red Carpet Teatro e Giorni Dispari Teatro) che sarà presentata giovedì 30 gennaio (ore 20.45) in auditorium Don Besana dalla regista Serena Nardi. La particolarità di questo progetto, che è sto sostenuto dalla nostra Bcc, è nel coinvolgimento delle scuole (i ragazzi del liceo musica Manzoni partecipano al coro) e nella lettura ecologista che la stessa regista ha dato. 

PROGRAMMA:

ore 13.30: partenza in bus dalla sede BCC di Busto Garolfo

ore 14.00: partenza in bus dalla sede di Buguggiate

Incontro con la guida e visita del centro storico di Varese

Ore 17.00: Opera Tosca di Giacomo Puccini al Teatro di Varese Openjobmetis
Al termine dello spettacolo, rientro.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

Soci e aggregati CCR: 20 euro

Soci e clienti Bcc: 25 euro                                         

LA QUOTA COMPRENDE:

Pullman G.T. per tutta la durata del viaggio

Biglietto platea  “la Tosca”

Visita guidata di Varese

Visita ai Giardini Estensi

Assicurazione medica

Iscrizioni entro il 27 febbraio 2020 compilando l’apposito modulo. Posti disponibili 50. Per informazioni, prenotazioni e conferme, è possibile rivolgersi ogni giovedì dalle 21 alle 22 alla sede del CCR in via Busto Arsizio 23, Sala Don Besana, a Busto Garolfo (cellulare 333.3402169 - email: ccrbustobuguggiate@alice.it).

la tosca 2020